REVOLVING GODDESSES

March 2020 - ongoing



Lockdown 2020; chiusa in casa ho ritrovato un tempo più mio, uno spazio su misura dentro e fuori, e ho sentito un bisogno spontaneo di una meditazione tattile. L’intuizione primitiva di modellare una figura tra le proprie mani, gestualità e rito, un tramite per scendere in profondità e riportare in superficie.

Una madre che è anche un padre, il principio creativo e distruttivo, la rivoluzione che porta sempre alla rinascita. REVOLVING GODDESSES: Veneri steatopigie, idoletti da mano caricati di significato e attributi magici, mostrano i loro corpi arcaici, fatti da impronte, mentre girano su se stessi e si fanno manipolare.